ASSURDA TRAGICITA' DELLA GUERRA


In occasione del 25 aprile, giorno della liberazione, il mio pensiero va alle trentotto vittime innocenti del bombardamento subito da Marcianise il 20 agosto 1943. In quella circostanza una squadriglia di bombardieri bimotori B 26 Marauder dell'aviazione degli Stati Uniti sganciò decine di bombe su Marcianise che colpirono la città in più punti. Ai trentotto morti si aggiunsero decine di feriti e danni rovinosi a parecchie abitazioni. Nella stessa giornata furono colpiti anche altri centri come Caserta, Capua, Aversa e Benevento. Meno di un mese dopo (l'otto settembre) l'Italia avrebbe firmato l'armistizio e ai primi di ottobre Marcianise sarebbe stata "liberata" proprio da coloro che l'avevano bombardata pressoché senza alcun motivo militare, poco tempo prima. La tragica assurdità della guerra.....
Salvatore Delli Paoli

229 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti